Blog

  • ristorante tre olivi paestum

    Al Ristorante Tre Olivi con l’Architetto Diego Granese

    Dal concept alle luci, dai materiali scelti al magnifico tavolo in legno d’ulivo. L’Architetto Diego Granese ci racconta il design del Ristorante Tre Olivi, per scoprire che è “il ristorante che coccola i tuoi sensi”…per più di un motivo!

  • prima colazione savoy beach paestum

    “La prima colazione al sud, l’esempio del Savoy” su Porzioni Cremona

    “Questo Savoy Beach di Peppino Pagano è un esempio di come si possa fare una piccola colazione aderente al territorio, diversa da quelle del Nord, ma che può stare alla pari (e non solo) per varietà bontà e qualità”. Su Porzioni Cremona, un articolo dedicato alla prima colazione del Savoy Beach Hotel al Ristorante Tre Olivi: per leggerlo, clicca qui!

    prima colazione savoy beach paestum

    86365-20170909085210
    86362-20170909085323

    86367-20170909085229

    86368-20170909085331

     

  • ristorante tre olivi su grande cucina

    Il Ristorante Tre Olivi su “Grande Cucina” di Italian Gourmet!

    Su Grande Cucina, la Rivista dei Grandi Chef di Italian Gourmet, un articolo dedicato al Ristorante Tre Olivi e alle eccellenze del Cilento, con un approfondimento sul nostro Menu Estate 2017, “che riassume quanto di meglio il Cilento abbia da offrire”!

    ristorante tre olivi su grande cucina

    ristorante tre olivi su grande cucina

    ristorante tre olivi su grande cucina

    Ringraziamo Valeria Maffei e…vi aspettiamo!

    Chef Matteo Sangiovanni

    ristorante tre olivi su grande cucina

  • tre olivi paestum

    Le pietanze del Menu Estate 2017

    Sperimentazione e creatività: al Ristorante Tre Olivi siamo sempre a lavoro per stupirvi con nuove pietanze! Le novità del Menu Estate 2017 sono un omaggio alla tradizione con delle rivisitazioni che danno spazio alla creatività. Da dove iniziare? Dall’omaggio ad un grande Chef della cucina italiana: Antonello Colonna. La nostra proposta è una versione della sua famosa Carbonara.

    tre olivi paestum

    La creatività e l’estro della nostra brigata si spostano su una pietanza talmente tradizionale da essere spesso dimenticata nelle grandi cucine. In questa versione, meno brodosa e più accattivante, la Pasta e Fagioli diventa un piatto gourmet da gustare per prima cosa con la vista!

    tre olivi paestum

    Dai colori tenui della Pasta e Fagioli, ai contrasti cromatici dei Sedanini Seppia e Piselli, dal sapore delicato e fresco, in omaggio ai nostri prodotti più genuini.

    tre olivi paestum

    Il nostro Menu Estate 2017 riserva ancora diverse sorprese che non vi abbiamo svelato. Per scoprirle, vi aspettiamo al Tre Olivi! 😉

    tre olivi paestum

    Chef Matteo Sangiovanni

  • beach club 93 paestum

    Gli Chef Vito Mollica e Matteo Sangiovanni per la serata conclusiva di Bocconi d’Autore, al Beach Club 93

    È stato ancora una volta il mare di Paestum a fare da suggestivo panorama al quinto ed ultimo appuntamento di Bocconi d’Autore, organizzato al nuovo Beach Club 93. Durante quella che è stata la serata conclusiva del ciclo di cene organizzato in occasione dei dieci anni di LSDM, ho avuto l’onore di alternarmi in cucina con lo Chef Vito Mollica e, insieme, abbiamo proposto un menu d’eccezione realizzato con prodotti d’eccellenza del nostro territorio.beach club 93 paestum beach club 93 paestum

    Veterano Four Seasons, lo chef Mollica ricopre dal 2008 il ruolo di Executive Chef del ristorante Il Palagio del Four Seasons Hotel Firenze e dal 2015 è anche Executive Chef de La Veranda, il ristorante del Four Seasons Hotel Milano. Ma già nel 1996 era approdato nelle cucine del grande gruppo alberghiero, per poi collezionare una parentesi lunga sette anni al Four Seasons di Praga dal 2000. Qualità e cura nella produzione degli ingredienti sono alla base della filosofia di Mollica, cresciuto osservando la madre intenta a preparare le specialità lucane e adesso sempre a caccia di materie prime nei mercati regionali e nelle campagne toscane.

    ristorante tre olivi

    foto-21-06-17-16-05-44 chef vito mollica

    E proprio lo Chef Mollica, dopo l’aperitivo di benvenuto a bordo piscina, ha dato il via alle danze con Pomodori farciti di baccalà con crema all’aglio orsino, antipasto accompagnato da Palinuro IGP Paestum Bianco dell’Azienda Agricola San Salvatore 1988 (2016). A seguire, il Risotto allo spumante di Aglianico Gioì con crudo di crostacei, sempre dello Chef Mollica, accompagnato da Trentenare IGP Paestum Fiano (Azienda Agricola San Salvatore 1988).

    foto-21-06-17-15-57-30 chef vito mollica piatti

    È la volta delle mie proposte: Gnocchetti di bufala con gamberi rossi, cannolicchi e asparagi di mare accompagnati da Calpazio IGP Paestum Greco (Azienda Agricola San Salvatore 1988) seguiti dal Merluzzo alla Pizzaiola. In abbinamento, Elea IGP Paestum Bianco (Azienda Agricola San Salvatore 1988). In conclusione, la nostra Ricotta e Pera.

    foto-21-06-17-16-03-35 foto-21-06-17-16-11-13 chef matteo sangiovanni

    Una serata piacevole in sala come in cucina, dove le due brigate si sono alternate ai fornelli in un’atmosfera amichevole. Un appuntamento che speriamo di ripetere presto!

     

     

    foto-21-06-17-16-08-22 foto-21-06-17-15-56-46 ristorante tre olivi paestum

    Per me è stato un vero piacere ospitare non solo lo Chef Vito Mollica, che stimo da sempre, ma anche gli altri Chef che si sono susseguiti nelle cucine del Ristorante Tre Olivi in occasione di Bocconi d’Autore: Ilario Vinciguerra, Michele Deleo, Paolo Barrale ed Ernesto Iaccarino; e poi Cristoforo TrapaniAntonello Colonna ed Errico Recanati per la cena…a 8 mani! Un ringraziamento va agli organizzatori di LSDM, Barbara Guerra e Albert Sapere, e a Salvatore e Peppino Pagano, che sanno valorizzare e promuovere i prodotti che caratterizzano il nostro territorio e le eccellenze che fanno la differenza nel panorama eno-gastronomico nazionale. Bocconi d’Autore è stato un vero e proprio viaggio nel gusto, l’occasione per sperimentare e proporre menu senza precedenti, collaborando in prima persona con Chef che hanno fatto la storia di LSDM. Grandi Chef, materie prime del territorio e immensa passione per la cucina di qualità: è stata senza dubbio questa la ricetta perfetta di Bocconi D’Autore!

    Alla prossima!

    Chef Matteo Sangiovanni

    ristorante tre olivi paestum

     

  • ristorante tre olivi paestum

    Tre Olivi, classe e gusto. A Paestum il ristorante del Savoy Beach propone un menu straordinario

    Dalla storia imprenditoriale di Peppino Pagano alla creatività dell’Executive Chef Matteo Sangiovanni. Dalle radici mediterranee della pianta di olivo al concept degli interni. Dalle materie prime d’eccezione alle straordinarie pietanze che risvegliano tutti i sensi. Un articolo da “gustare” dall’inizio alla fine, per il quale ringraziamo La Città di Salerno. Vi attendiamo, al Ristorante Tre Olivi a Paestum naturalmente!

    ristorante tre olivi paestum

  • vito-mollica-con-fiammetta-fadda-lsdm-paestum-2016

    TORNA “BOCCONI D’AUTORE” CON LA CENA A QUATTRO MANI FIRMATA DA VITO MOLLICA E MATTEO SANGIOVANNI

    Martedì 20 giugno, presso il Beach Club 93 di Paestum, ultimo appuntamento con il format ideato da LSDM per il suo decimo anniversario.

    vito-mollica-a-lsdm-paestum-2016

    È ancora il mare di Paestum a fare da suggestivo panorama al quinto ed ultimo appuntamento di Bocconi d’autore, in programma martedì 20 giugno presso il Beach Club 93.

    Ideato in occasione del decimo anniversario di LSDM, il format prevede una serie di serate speciali con due grandi chef a lavoro per realizzare sorprendenti cene gourmet a quattro mani, che hanno già visto all’opera l’Executive Chef Matteo Sangiovanni del ristorante Tre Olivi del Savoy Beach Hotel di Paestum (SA), location della quarta tappa di “Bocconi d’autore”, al fianco di Ilario Vinciguerra, Michele Deleo, Paolo Barrale, Antonello Colonna con Errico Recanati e Cristoforo Trapani, Ernesto Iaccarino.

    Il 20 giugno sarà invece Vito Mollica a fare squadra con lo stesso Matteo Sangiovanni per un nuovo sorprendente incontro di cucine e tecniche, in abbinamento ai vini di San Salvatore 1988: si spazia dai pomodori farciti di baccalà con crema di aglio orsino al risotto allo spumante di Aglianico Joi (entrambe ricette di Mollica), dalle sfoglie di semola alla mediterranea al merluzzo in pizzaiola, fino al dolce a base di ricotta e pera proposti da Sangiovanni.

    bocconi d'autore vito mollica

    Veterano Four Seasons, lo chef Mollica ricopre dal 2008 il ruolo di Executive Chef del ristorante Il Palagio del Four Seasons Hotel Firenze e dal 2015 è anche Executive Chef de La Veranda, il ristorante del Four Seasons Hotel Milano. Ma già nel 1996 era approdato nelle cucine del grande gruppo alberghiero, per poi collezionare una parentesi lunga sette anni al Four Seasons di Praga dal 2000. Qualità e cura nella produzione degli ingredienti sono alla base della filosofia di Mollica, cresciuto osservando la madre intenta a preparare le specialità lucane e adesso sempre a caccia di materie prime nei mercati regionali e nelle campagne toscane.

    È altrettanto giovane e talentuoso, ma legato alla cucina partenopea, Matteo Sangiovanni che al Beach Club 93 vestirà di nuovo i panni di ‘padrone di casa’ per celebrare, ancora una volta, la mozzarella di bufala campana attraverso gustosi piatti gourmet.

    Le prenotazioni di Bocconi d’Autore possono essere effettuate telefonicamente o via mail ai seguenti contatti: info@hotelsavoybeach.it // 0828-720023 oppure 0828-720100. Il costo della cena, vino compreso, è di 70 euro a persona.


  • ristorante tre olivi paestum

    Lo Chef Ernesto Iaccarino del Don Alfonso 1890 al Tre Olivi per Bocconi d’Autore!

    Ritorna Bocconi d’Autore nelle cucine del Ristorante Tre Olivi, questa volta con un ospite che ho avuto il piacere di conoscere proprio in occasione de Le Strade della Mozzarella: Ernesto Iaccarino, Chef Stellato del Don Alfonso 1890 di Sant’Agata sui Due Golfi.

    tre olivi paestum

    Le nostre due brigate hanno realizzato un menu ad alto tasso gourmet, con pietanze accompagnate dai vini dell’Azienda Agricola San Salvatore 1988.

    Dopo l’aperitivo di rito sulla terrazza del Savoy Beach Hotel, al #TreOlivi la cena ha avuto inizio con l’Antipasto, La Triglia con Piselli (creazione 2017 di Matteo Sangiovanni) e con la Pasta con fagioli nostri e le cozze pelose con leggero di pecora e zenzero (creazione 2015 di Matteo Sangiovanni).

    chef matteo sangiovanni tre olivi

    chef matteo sangiovanni tre olivi

    A seguire, le due pietanze realizzate dallo Chef Ernesto Iaccarino: Gnocchi di zucca con cuore liquido di caprino, mostarda alla frutta, pistacchi e croccante di patata e salvia (creazione 2017), Filetto di manzo beneventano in crosta di pane, mozzarella, guanciale con crema verde e purea di pomodoro piccante (creazione 2015).

    chef ernersto iaccarino

    chef ernersto iaccarino

    In chiusura, un dolcissimo dessert: la Cheesecake con la Mela Annurca realizzata dai pasticcieri del Ristorante Tre Olivi.

    ristorante paestum

    ristorante paestum

    Una serata davvero speciale in Sala come in cucina, dove non sono mancate chiacchierate e risate.

    ristorante tre olivi paestum

    ristorante tre olivi paestum

    ristorante tre olivi paestum

    ristorante tre olivi paestum

    ristorante tre olivi paestum

    tre olivi paestum

    Molto emozionante l’introduzione della serata da parte di Barbara Guerra e Albert Sapere, seguita da un personale intervento del patron del Savoy Beach Hotel e del Ristorante Tre Olivi, Peppino Pagano.

    Il prossimo appuntamento con Bocconi D’Autore, in programma per martedì 20 giugno, vedrà protagonista Vito Mollica, Chef del Palagio del Four Season di Firenze. Vi aspetto!

    Chef Matteo Sangiovanni

     

  • euro toques 2017 borgo egnazia

    Matteo Sangiovanni e Domenico Schingaro: cena a quattro mani per Euro-Toques Italia

    In occasione dell’Assemblea 2017, Euro-Toques Italia ha promosso uno straordinario incontro tra la Puglia e alcuni dei più grandi chef pluristellati a Borgo Egnazia, l’Hotel che lo scorso anno è stato eletto come il numero uno al mondo. In questa occasione,  è stata organizzata un’edizione speciale di cene a quattro mani con il Ristorante Due Camini del Borgo Egnazia che ha avuto inizio il 16 maggio. Ho avuto l’onore di essere il primo “guest chef” Euro Toques a cucinare con Domenico Schingaro per quella che è stata una serata davvero speciale per tutti gli ospiti presenti. La cena è stata organizzata in collaborazione con il Team Costa del Cilento (Medaglia d’Oro alle Olimpiadi di Cucina 2017 di Erfurt). Ad accompagnare le pietanze, i vini e le bollicine dell’Azienda Agricola San Salvatore 1988.

    Dopo l’aperitivo di rito con bollicine, in apertura l’antipasto e la prima portata realizzate dalla brigata del Tre Olivi: Triglia e piselli accompagnata da Calpazio IGP Paestum Greco (2016), seguita dai Tubetti rigati di Gragnano in zuppa di pesce, con Vetere IGP Paestum Aglianico Rosato (2016).

    foto-17-05-17-09-20-26

    cena eurotoques borgo egnazia

    A seguire, il secondo realizzato da Domenico Schingaro e dalla brigata del Due Camini: il Merluzzo in nostra salatura, patata di Nardò e olive Leccine accompagnato da Elea IGP Paestum Bianco Greco (2015).

    cena eurotoques borgo egnazia

    In chiusura, i dessert del Due Camini: la Cheesecake di giuncata, biscotto integrale e lambascioni e la Granita di vin cotto.

    cena eurotoques borgo egnazia

    cena eurotoques borgo egnazia

    Oltre al piacere di cucinare con Domenico Schingaro, l’Assemblea Euro-Toques è stata l’occasione per incontrare amici e colleghi stimati. Nella foto seguente, con Renato Missaglia ed Enrico Derflingher.

    assemblea euro toques 2017

    Alla prossima!

    Chef Matteo Sangiovanni

     

  • roji nola

    Sushi Dinner al Beach Club 93 in collaborazione con il Roji Japan Fusion Restaurant

    Una serata dedicata agli amanti del Sushi, quella organizzata al Beach Club 93 (via Marittima, Paestum – Salerno) in collaborazione con il Roji Japan Fusion Restaurant, giovedì 18 maggio alle ore 20:30.

    sushi roji nola

    Poco distante dal Savoy Beach Hotel, il Beach Club 93 è un lido con servizio bar in spiaggia, piscina privata, american bar e ristorante pizzeria. Un luogo pensato per vivere una parentesi di relax in riva al mare: dalla giornata in spiaggia al tramonto con aperitivo, fino a una romantica cena sotto le stelle. Il Beach Club 93, infatti, dispone anche di romantiche Suite vista mare.

    beachclub_piscina

    beachclub_struttura

    beachclub_struttura3

    In questa location di design in riva al mare, verranno accolti i Sushi Chef del Roji Japan Fusion Restaurant, progetto rivoluzionario basato sulla fusione tra delicati sapori della cucina gourmet giapponese e i sapori tradizionali della cucina mediterranea. Si tratta di contaminazioni “puriste”, che non comprendono cotture aggressive e lasciano inalterati i sapori delicati delle pietanze della cucina giapponese, con un pizzico di cucina molecolare che dà quel senso futuristico che apre la scena alla nuova cucina internazionale.

    sushi salerno

    Il menu della serata prevede pietanze che sollecitano tutti i sensi: dalla vista, al gusto passando per l’olfatto. Vere e proprie opere d’arte, le pietanze sorprenderanno gli ospiti con un trionfo cromatico di forme semplici ed essenziali, che da sole riusciranno a far danzare le papille gustative prima ancora dell’assaggio.

    ristorante sushi salerno

    Vi aspettiamo al Beach Club 93 con il Roji Japan Fusion Restaurant, Giovedì 18 maggio alle ore 20:30.

    I posti sono limitati, per prenotazioni e informazioni: 0828 199 7394